Allestimento Museale Permanente della Goliardia
Palazzo del Bo’ - Padova

La Fondazione nasce con l’obiettivo, statutariamente previsto, di valorizzare il patrimonio goliardico e delle tradizioni studentesche patavine e italiane, anche organizzando mostre, temporanee o permanenti, esposizioni ed eventi culturali e artistici, nonché acquisendo e tutelando oggetti, documenti e opere d’arte legate alla storia della Goliardia patavina e italiana.

L’idea di allestire uno spazio museale è, quindi, coeva alla nascita della Fondazione stessa, e il luogo che naturalmente meglio può accogliere un simile progetto è, senza dubbio, il Palazzo del Bo, sede storica dell’Università degli studi di Padova.

È con immenso onore che ci assumiamo il compito di trasformare l’atrio del Bo in un “Museo della Goliardia”, rendendo tale spazio ennesimo motivo di orgoglio della città di Padova e ulteriore elemento di pregio della nostra Università.

Dona subito

con bonifico bancario o Paypal
Leggi i vantaggi fiscali derivanti dalle erogazioni liberali
allestimento rit

Il museo accoglierà cimeli di ogni tipo, dalle feluche alle placche e agli ammennicoli degli ordini goliardici, alle bolle di questua, a documenti, pubblicazioni e reperti storici e dal grande valore che testimoniano come vi sia un legame inscindibile tra la goliardia, con la sua satira e le sue tradizioni, e la città di Padova, segnata storicamente da eventi ove gli studenti stessi hanno avuto un ruolo pregnante.

Tra gli elementi di maggior pregio che andranno a popolare le vetrine del nuovo museo, anche reperti risalenti al 1898 (storico cinquantenario dei moti studenteschi).
Lo spazio museale sarà la perfetta sede per accogliere esposizioni sia temporanee che permanenti, permettendo di dare la giusta risonanza a tutti gli oggetti che, provenienti da collezioni private o acquisiti personalmente dalla Fondazione, ne costituiscono il patrimonio.

La sua posizione, e quella che reputiamo essere la straordinaria originalità di quanto esposto, permetteranno al Museo di diventare attrazione e memoria vivente delle storiche tradizioni studentesche, nonché motivo di ispirazione per quegli studenti che non hanno avuto la possibilità di sperimentarne la straordinarietà.
Padova si arricchisce quindi di una nuova perla, che siamo certi diventerà un ulteriore tassello dell’offerta culturale che la città offre, non solo ai suoi cittadini, ma anche ai turisti che ne affollano i bar e i musei.

Con il patrocinio di

Se hai bisogno di ulteriori informazioni scrivi a comitato@ottofebbraio.org
Fondazione Comitato Otto Febbraio | Via VIII Febbraio, n. 2 Padova